Home Forum

    • Forum
    • Discussioni
    • Articoli
    • Ultimo invio
    • Disturbi d’ansia

      L'ansia appartiene alla normalità del nostro essere il quale registra con questo stato d'animo un evento potenzialmente minaccioso. E' l'espressione della nostra vulnerabilità, quando sta entro una certa soglia. Oltre, diventa un problema, un disturbo che può raggiungere picchi insostenibili. I suoi sintomi sono ben spiegati nelle slide del nostro sito, sezione "Documentazione": Attacchi di panico ed altri disturbi d’ansia.

    • 1
    • 3
    • 8 mesi, 3 settimane fa

       Forum Amico

    • DISTURBO BIPOLARE

      Si definisce tale un insieme di stati dell'umore caratterizzati da comportamenti estremi e opposti: fasi depressive si alternano a eccitazioni ottimistiche con tratti ipomaniacali, come momenti di assoluto isolamento trapassano in una compulsiva ricerca di contatti. Frequente anche la fase di prodigalità. Aspetti tutti presenti nelle persone ma di solito gestiti in modi compatibili con la cosiddetta normalità. La terapia farmacologica somministra stabilizzatori dell'umore e antidepressivi e, in tal modo, contiene il fenomeno che tuttavia permane, sia pure sottotono. E' una espressione esistenziale complessa, spesso non riconosciuta da chi ne è affetto e, anche per questo, meritevole di approfondimento.

    • 1
    • 1
    • 8 mesi, 1 settimana fa

       anna zucca

    • Informazioni generali
      In questa sezione del forum si possono richiedere informazioni generali sul funzionamento del forum.
    • 0
    • 0
    • Nessuna discussione

    • LA DEPRESSIONE

      Oggi si insiste sulle basi biologiche della depressione e si sostiene che nel futuro diverrà un flagello. L'efficacia delle cure consiste nel favorire una produzione maggiore di serotonina (un neurotrasmettitore). La letteratura attuale aggiunge però che in questa patologia giocano diversi fattori: in primis, la componente genetica, quindi quella ambientale, il contesto della nostra vita. Certo c'è una predisposizione in molte persone ad elaborare risposte di tipo depressivo a situazioni esistenziali. Questione aperta: perché se ne prevede una crescita nel futuro se è soprattutto un fenomeno di tipo biologico?

    • 2
    • 7
    • 4 mesi, 2 settimane fa

       piero

    • Seminari di approfondimento
      Vista la scelta prevalente del gruppo che ha partecipato al corso di sperimentare seminari tematici di approfondimento, propongo questa discussione per capire meglio il cosa e il come.
    • 0
    • 0
    • Nessuna discussione